fbpx

I NUMERI:

150 

classi

4.000

alunni

12.000

indotto famiglie

DIFFUSIONE:

Lazio, Lombardia, Toscana ed Emilia-Romagna

Scuola secondaria di secondo grado

Scuola secondaria di primo grado

 

edizione

STEM 4 Future

Obiettivi del progetto 

 

Il progetto STEM 4 Future nasce con l’obiettivo di stimolare la curiosità delle giovani generazioni di studenti e studentesse sulle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), in una fascia d’età dove si riscontra un calo di interesse che influenza molto le scelte dei successivi gradi di istruzione. Inoltre, offre un’originale opportunità per coniugare i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) con l’orientamento all’istruzione universitaria e al mondo del lavoro. Nel farlo privilegia la dimensione orizzontale della condivisione di conoscenze ed esperienze tra pari (peer education).

STEM 4 future è rivolto agli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado e dà loro la possibilità non solo di avvicinarsi a materie con le quali generalmente non hanno familiarità, ma anche di confrontarsi praticamente con il mondo del lavoro. 

Come si svolge

 

Attraverso coinvolgenti moduli teorici e pratici, workshop ed eventi educativi esclusivi, gli studenti partecipanti acquisiranno competenze nell’ambito della Robotica e dell’Intelligenza Artificiale. Inoltre potranno partecipare ai Career Days curati dalla Sezione Recruiting delle aziende sostenitrici dell’iniziativa e da allievi della Scuola Superiore Sant’Anna, nei quali verranno presentate le professioni scientifiche del futuro.

Al termine della passata edizione gli equipaggi vincitori (uno di Milano, uno di Roma e uno di Pisa) sono stati premiati con una Summer School ospitata dalla Scuola Superiore Sant’Anna durante la quale hanno avuto la possibilità di partecipare a lezioni e seminari, incontrare gli allievi e visitare le strutture di ricerca.

Strumenti

1. Lezioni teoriche di Robotica ed Intelligenza artificiale

2. Esercitazioni pratiche

3. Career Days

4. Concorso creativo ed Evento finale

        Con il supporto scientifico di: