fbpx

Salvare e difendere la creatività nell’era del web

da | Ott 23, 2019 | News, Rispettiamo la Creatività | 2019 - 2020 | 0 commenti

Live dal red carpet della Festa del cinema di Roma i ragazzi romani del Liceo Plauto, del Liceo Manara e dell’Istituto d’Istruzione Superiore Ambrosoli hanno preso parte all’incontro Direttiva Copyright Obiettivo 2020 organizzato dal Nuovo IMAIE, dalla LUISS Business School e dalla Fondazione Cinema per Roma. Nell’era di Spotify e Netflix è assolutamente centrale il tema del convegno: il rapporto tra la circolazione dei contenuti creativi in rete e il diritto del mondo creativo a vedersi riconosciuto un compenso per lo sfruttamento del proprio lavoro. Per i ragazzi coinvolti, protagonisti assoluti della fruizione di musica e prodotti audiovisivi sulle più svariate piattaforme tecnologiche web e social, è stata un’occasione per raccontare il proprio punto di vista e per riflettere sull’importanza e sul ruolo che i diritti di proprietà intellettuale svolgono a tutela e difesa delle professioni artistiche e delle industrie culturali.                   

L’argomento è da sempre un must del progetto “Rispettiamo la Creatività” che ScuolAttiva Onlus porta avanti con il sostegno di EMCA (European Multimedia Copyright Alliance) e dei suoi partner – tra i quali il Nuovo IMAIE –  da 9 anni a questa parte.

 

 

 

La creatività è l’arte di sommare due e due ottenendo cinque.

(Arthur Koestler)