fbpx
EDUCATION FOR THE FUTURE

Introduction

STEM4future: i moduli tematici

STEM4future: i moduli tematici

Continua il successo della IV Edizione di STEM4FUTURE che vede coinvolti oltre 250 studenti dei licei di 4 Città Italiane.

Quest'anno il progetto educativo sostenuto da BOEING con la collaborazione scientifica della Scuola Superiore Sant’Anna è arrivato per la prima volta in puglia grazie alla collaborazione scientifica del Politecnico di Bari.

L’11 marzo 2021 si sono conclusi i MODULI DIDATTICI dedicati alle materie STEM. Il percorso PCTO si è adattato alla modalità di Didattica a Distanza grazie ad una piattaforma per eventi virtuali che ha permesso ai ragazzi di svolgere attività pratiche anche in remoto.

I diversi moduli hanno visto la partecipazione di importanti figure del mondo STEM che hanno guidato gli studenti nel mondo della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica.

  • Nel modulo scienza si è parlato di medicina come di una scienza complessa fatta di relazioni, comunicazione e organizzazione in cui ritroviamo tratti di sociologia, economia, etica e filosofia, e che oggi si avvale delle più importanti tecnologie creando un ponte diretto con il mondo del domani.
  • Il modulo ingegneria, che ha avuto l’onore di ospitare la nuova Presidente di Boeing Italia Ing. Angela Natale, ha trattato argomenti come: l’open innovation e stampa 3D.
  • Nel modulo tecnologia si è parlato di robotica e di intelligenza artificiale e abbiamo visto gli studenti sfidarsi in una gara di velocità tra robot programmati a distanza.
  • Infine, il modulo matematica ci ha spiegato quale sia il linguaggio dei numeri per poter leggere la realtà applicandola all’attuale scenario Covid19.

È stata una grande esperienza.  I ragazzi hanno avuto la possibilità di confrontarsi con coetanei, con docenti universitari, con professionisti dell’industria 4.0 in un momento storico in cui le relazioni ed il confronto tra pari sono diventati quasi un’eccezione. Il nostro impegno con Stem4Future continua...

“Da qualche parte, qualcosa di incredibile è in attesa di essere scoperto.”

(Carl Sagan)