fbpx
EDUCATION FOR THE FUTURE

Introduction

“STEM4future”: il modulo SCIENZA – si parte!

“STEM4future”: il modulo SCIENZA – si parte!

È ufficialmente partita la V edizione del percorso P.C.T.O. “STEM4future”, il progetto didattico sostenuto da Boeing Italia che ha coinvolto nelle precedenti edizioni circa 4.000 studenti di diverse città italiane.
Sono 10 gli istituti di II grado selezionati per partecipare a questa interessante opportunità.

Abbiamo “aperto le danze” con il modulo “SCIENZA”, grazie alla preziosa collaborazione dell’Istituto Vita, partner scientifico del progetto, insieme al Politecnico di Bari e all’ Università Bocconi di Milano.
Seguiranno poi gli altri tre moduli tematici previsti dal percorso didattico: “Ingegneria”, “Tecnologia” e “Matematica”.
Il tutto si svolgerà attraverso “Remo Conference Tool”, una bellissima piattaforma che darà la possibilità a tutti i partecipanti di interagire e lavorare in gruppo in modo semplice, autentico e divertente!
Il 24 e il 25 gennaio, attraverso la preziosa collaborazione dei relatori coinvolti, i ragazzi partecipanti si sono confrontati con argomenti molto complessi quali la Bioinformatica e i suoi processi.
Non solo: il coinvolgimento di Stefano Chiellini, direttore dell’Istiuto Vita, ha dato loro modo di conoscere una realtà post scolastica davvero molto interessante: quella della formazione professionalizzante da conseguire presso gli ITS.

I ragazzi si sono dimostrati molto interessati ai temi trattati, dimostrando la loro partecipazione attiva attraverso interventi e domande.
Il tutor di progetto, Massimiliano Valente, li ha poi messo alla prova attraverso la somministrazione di un quiz didattico: la risposta dei ragazzi è stata molto positiva!

Complimenti agli studenti e ai loro docenti, e grazie mille a Boeing Italia e alla Fondazione Vita per averci dato l’opportunità di coinvolgere i ragazzi in un modulo davvero stimolante sia dal punto di vista culturale sia dal punto di vista emotivo!

Ad maiora!

“L’unico modo per iniziare a fare qualcosa è smettere di parlare e iniziare a fare.”
(Walt Disney)