fbpx
EDUCATION FOR THE FUTURE

Introduction

A Scuola di Futuro – Il WORKSHOP: “IL CIBO IN ECCEDENZA RIACQUISTA VALORE”

A Scuola di Futuro – Il WORKSHOP: “IL CIBO IN ECCEDENZA RIACQUISTA VALORE”

Continua la partecipazione delle classi aderenti al progetto educativo “A Scuola di Futuro” ai workshop tematici previsti dal percorso didattico.
Il 17 febbraio è stata la volta di quattro scuole primarie di Monteu Roero (CN), Bologna, Licata (AG) e Savona.

Più di sessanta bambini hanno avuto la possibilità di acquisire informazioni importanti sulla sostenibilità e sulla corretta alimentazione, grazie al prezioso contributo dei relatori della giornata, che hanno trasmesso agli alunni partecipanti non solo contenuti atti ad arricchire le proprie conoscenze nell’ambito dell’alimentazione, ma anche l’impegno e la passione di chi quotidianamente è coinvolto in questo affascinante mondo.
L’incontro, di circa due ore, ha costituito un momento di scambio per tutti i bambini coinvolti, i quali hanno, tra le altre cose, avuto modo di entusiasmarsi con dei coetanei provenienti da altre città italiane, divertendosi a colpi di “Kahoot”, lo strumento attraverso cui il nostro Educational Activity Trainer, Massimiliano Valente, ha avuto modo di mettere alla prova le conoscenze acquisite, dando vita a una sfida a “colpi” di cartelloni colorati…
Sono stati numerosi i riscontri positivi da parte dei docenti partecipanti al workshop, tra questi ci ha colpito particolarmente quello di Giuseppe Versace, che ha scelto di condividere con noi un momento molto intenso della giornata: “(…) Le modalità di svolgimento sono state una novità per la classe ed il livello di gradimento è stato davvero altissimo.

Noi insegnanti siamo stati più che soddisfatti del contributo che ci avete fornito e mi piace condividere con voi alcuni atteggiamenti dei bambini che, in qualche misura, ci hanno piacevolmente sorpreso:
Nel corso del quiz abbiamo perso il log e, quando siamo riusciti a rientrare, avevamo un log diverso; il nostro punteggio si è quindi azzerato. Quando, al termine, ci siamo ritrovati terzi, qualche bambino avrebbe voluto che intervenissimo per segnalare l'accaduto: ebbene molti degli altri han fatto loro notare che non è importante la posizione raggiunta ufficialmente, poiché siamo stati bravi come tutti gli altri partecipanti e che, a confronto con ciò, il punteggio non ha nessuna importanza.”
Queste testimonianze ci rendono sempre più fieri e orgogliosi di supportare il mondo della scuola, offrendo il nostro contributo nella formazione dei cittadini di domani…

Un sentito “grazie” da parte del team di ScuolAttiva a coloro i quali hanno contribuito al successo di questa iniziativa: Emanuela Zeggio, Responsabile Settore Scuola Banco Alimentare, Sara Liguori, Supply and Demand Planner Findus Italia e Andrea Cosio, Agronomic Coordinator Findus Italia.

“Fa’ che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.” (Ippocrate di Coo)